Salame di cioccolato vegan
Dolci,  Ricette

Salame di cioccolato vegan!

Pasqua è passata da una settimana, molti di noi si trovano con molti avanzi di cioccolato: le uova di Pasqua non perdonano!

L’attesa per aprire l’uovo, scoprire la sorpresa, mangiarne qualche pezzetto… e poi? Spesso il cioccolato avanzato cade nel dimenticatoio, abbandonato al suo destino ammucchiato in una ciotola. A volte si stacca qualche pezzetto per sfizio, ma abbiamo comunque a disposizione qualche centinaio di grammi di bontà inutilizzata.

Che si fa? Un esempio può essere il salame di cioccolato, qui in versione vegan, senza uova, senza burro, buonissimo!!!

 

Salame di cioccolato vegan

Ingredienti:

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 200 gr di biscotti secchi (tipo Oro Saiwa)
  • 80 gr di zucchero di canna
  • 80 ml di olio di semi
  • 60-70 ml di latte vegetale
  • 10 ml di rum
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo per decorare
  • INGREDIENTE SEGRETO EXTRA: 3 cucchiai di farina di carruba

 

Procedimento:

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria, poi tenerlo da parte. Lo utilizzeremo caldo, ma non bollente.

Inserire i biscotti in un sacchetto da freezer, poi schiacciarli delicatamente con un mattarello. Si dovranno frantumare, ma non polverizzare, per questo consiglio di usare il mattarello piuttosto che un mixer.

sbricioliamo i biscotti
sbricioliamo i biscotti

Trasferire i biscotti in un’ampia ciotola, poi aggiungere lo zucchero, il pizzico di sale, il rum e l’olio e mescolare bene.

Se ne avete la possibilità e vi va di sperimentare, aggiungete ora i 3 cucchiai di farina di carruba: doneranno un retrogusto particolare, una marcia in più!

La carruba si usa spesso come sostitutivo del cacao, ma qui lo aggiungiamo come insaporitore. Contiene pochi grassi e non ha proprietà stimolanti, come accade invece per cacao e caffè. Si trova nei negozi di alimenti biologici. E pensare che in casa mi raccontavano che le carrube venivano date ai maiali, delle quali erano ghiotti… mica scemi!

Aggiungere ora il cioccolato fuso, cercando di amalgamare il composto: ogni pezzettino di biscotto dev’essere intriso di cioccolato! Deve risultare abbastanza appiccicoso, non secco, quindi se necessario aggiungere un po’ di latte vegetale.

Ora prendiamo un foglio di carta da forno e poniamoci sopra il nostro composto, cercando di dargli la forma cilindrica che dovrà ricordare il salame.

diamo la forma al salame
diamo la forma al salame

Arrotolare ora la carta da forno avvolgendo il composto, come si usa fare con maki & co. Se avete difficoltà, provate ad aiutarvi con uno stampo per plumcake. Chiudere bene anche i bordi laterali poi mettere il salame in frigo per un paio d’ore. Mi raccomando non usate la carta stagnola: tenderà ad attaccarsi al dolce e sarà molto complicato riaprire la carta.

chiudiamo bene i bordi
chiudiamo bene i bordi

 

Il salame sarà pronto quando risulterà sodo; possiamo ora cospargerlo di zucchero a velo e tagliare a fettine.

Salame di cioccolato vegan
Salame di cioccolato vegan

Fatto! Ottimo per ogni occasione!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.