le nostre coccole di pizza
Ricette,  Salati

Coccole di pizza!

Durante il fine settimana siamo più propensi a voler mangiare qualcosa di diverso dal solito, di particolare, magari proprio come ricompensa per la buona condotta alimentare settimanale!

Sì, eh, convinciamoci di averlo fatto!

La pizza è una scelta quasi scontata, ma non stanca mai: è veloce, si può farcire in tantissimi modi, possiamo scegliere impasti diversi, cotture diverse, dolce o salata, aperta o a forma di calzone… è un alimento magico che accontenta tutti e, diciamolo, ogni tanto se po’ fa’!

Quella che propongo oggi è una pizza dal formato ridotto: adattissima per aperitivi e come antipasto, si presenta bene sulle tavole delle feste come finger food, oppure come cena se accompagnata ad un bel piatto di verdure.

Chiamiamole girelle, rose, rosette, rotolini: la sostanza non cambia! Unico accorgimento: preparatene in abbondanza, spariscono in fretta!

Qui vi lascio la ricetta con il lievito madre: da orgogliosa mamma di un lievito di ormai 7 anni, non lo lascio più andare! Però scrivetemi nei commenti per sapere le proporzioni con il lievito di birra o altri lieviti.

 

Coccole di pizza

Ingredienti:

  • 300 gr di farina
  • 150 ml di acqua
  • 90 gr di lievito madre
  • 10 gr di sale
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 1 cucchiaino di miele
  • polpa di pomodoro per condire
  • a scelta: aglio, origano

Procedimento:

In una planetaria far sciogliere il lievito madre nell’acqua, poi aggiungere poco alla volta la farina, l’olio, il miele e, per ultimo, il sale. Impastare fino ad ottenere una bella palla incordata.

Coprire con pellicola e far lievitare per 3-5 ore. I tempi sono indicativi, bisogna allenare l’occhio e notare quando l’impasto si gonfia.

Trasferire l’impasto su un piano di lavoro infarinato, sgonfiare l’impasto pizzicandolo leggermente, poi stenderlo con il mattarello per ricavare una sfoglia rettangolare.

È il momento di condire: per questa preparazione consiglio di non esagerare, e scegliere pochissimi semplici ingredienti. Consiglio l’utilizzo della polpa di pomodoro, perché il risultato sarà più “pieno” e gustoso, ma si può optare anche per la passata (occhio a non farla trasbordare dall’impasto!). Condire la sfoglia con polpa, aglio, origano e un goccio d’olio, poi iniziare ad arrotolare delicatamente l’impasto, infine chiudere le estremità.

condiamo l'impasto
condiamo l’impasto

Tagliare a fette il rotolo ottenuto, poi disporrei rotolini su una teglia foderata di carta da forno, e lasciar lievitare altre 3 ore.

tagliamo il rotolone
tagliamo il rotolone

Cospargere i rotolini con un filo d’olio (consiglio l’uso di uno spray, per distribuire meglio l’olio), poi infornare a 200°C per 20 minuti circa, o fino a doratura.

pronti per essere infornati
pronti per essere infornati

Buon divertimento e buona pizza!

le nostre coccole di pizza
le nostre coccole di pizza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.