banana bread
Dolci

Plumcake alle banane – banana bread

Il plumcake alle banane è un dolce facilissimo, si fa con pochi ingredienti e non stanca mai nonostante i suoi 90 anni! Pare, infatti, che le prime ricette risalgano agli anni ’30 del Novecento, quando si diffusero lievito e bicarbonato di sodio. I ricettari correlati contenevano appunto la prima versione del “banana bread”!

Questo classico dolce è l’ideale per smaltire banane un po’ troppo mature: non si butta nulla!

Si può cucinare semplice o con l’aggiunta di qualche tocco in più per renderlo speciale, come ad esempio frutta secca, frutti di bosco, gocce di cioccolato…

Ideale per una colazione energetica o uno snack pomeridiano, ecco la mia versione vegan!

 

Plumcake alle banane e noci vegan

 

Ingredienti:

  • 250 gr di farina (io ho utilizzato la tipo 1)
  • 130 ml di acqua
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 100 ml di olio di semi
  • 50 gr di noci sgusciate + altre per decorare
  • 1 banana matura
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • una spolverata di cannella

 

Procedimento:

In un’ampia ciotola schiacciare la banana con i rebbi di una forchetta e ridurla in poltiglia.

Aggiungere poi olio e acqua e mescolare. Tritare le noci e aggiungerle alla ciotola insieme a zucchero, farina, cannella, sale ed infine il lievito.

Amalgamare gli ingredienti con movimenti rotatori dal basso in alto, per far incamerare un po’ d’aria, poi versare in una teglia per plumcake rivestita con carta da forno.

Decoriamo il nostro plumcake con qualche noce a metà (se non vi si sbriciolano come è successo a me!)!

banana bread
banana bread

Infornare a 180°C per circa 40 minuti, la superficie dovrà essere dorata. Effettuare la prova stecchino per controllare la cottura.

Buona colazione!

banana bread
banana bread

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.