muffin alle arachidi
Dolci

Muffin alle arachidi vegan

Oggi è il muffin day, festeggiamo!!

I muffin sono dolcetti strepitosi, così facili da preparare e si conservano per giorni (se non li mangiate tutti subito!)!

Si possono farcire in moltissimi modi, spesso mi faccio ispirare da ciò che ho in casa: è un’occasione per “riciclare” anche ingredienti non perfetti, come una banana troppo matura, cioccolato sbriciolato, caffè del giorno prima, ecc… Ma possiamo cucinarli anche salati! Gli accostamenti sono infiniti, garantito.

Ottimi per una dolce colazione, o per una merenda in compagnia, vi lascio la semplice ricetta dei miei muffin alle arachidi, come sempre vegan!

Una botta di vita in quanto ad energia, daranno la giusta carica per affrontare le giornate!

Ecco come li preparo.

 

Ingredienti per 12 muffin:

  • 150 gr di farina
  • 100 ml di latte di soia
  • 75 gr di zucchero di canna
  • 70 gr di burro di arachidi
  • 70 ml olio di semi
  • 70 gr di arachidi pesate col guscio
  • 50 gr di fecola di patate
  • una bustina di lievito per dolci
  • 1 banana matura
  • un pizzico di sale

Procedimento:

Sbucciamo le arachidi e tritiamole grossolanamente in un mixer, o con la mezzaluna.

In un’ampia ciotola schiacciamo la banana con una forchetta, per renderla cremosa. Versiamo poi farina, fecola, zucchero, lievito e sale. Mescoliamo brevemente poi aggiungiamo anche il burro di arachidi e le arachidi tritate.

A parte misceliamo il latte e l’olio, poi versiamoli immediatamente sugli ingredienti secchi. Ora mescoliamo il tutto appena quanto basta per amalgamare gli ingredienti, senza insistere troppo, il composto deve essere grumoso.

Versiamo il composto negli stampi o nei pirottini (consigliato!) riempendoli poco più della metà: in cottura avranno così lo spazio per lievitare e creare una cupola!

Infornare a 180 °C per circa 20 minuti, controllare la cottura con la prova stecchino!

Ecco qua, se riuscite a resistere lasciate raffreddare i muffin prima di divorarli!

muffin alle arachidi
muffin alle arachidi

 

 

2 Comments

Rispondi a Silvia Palomba Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.