cavolo cappuccio rosso
Salati,  Verdure di stagione

La verdura della settimana: il cavolo rosso

L’inverno ci regala una grande varietà di crucifere: i cavoli regnano sulle nostre tavole! Ma quanti ce ne sono?

Sono tantissime le varietà di cavoli esistenti; in Italia quelli più diffusi sono circa dieci.

Il cavolo cappuccio rosso si distingue per il suo colore acceso, grazie alla presenza importante di antocianine, facendolo spiccare nelle nostre preparazioni culinarie!

Questo cavolo è un’esplosione di vitamine: A, B, C, E, K, ma anche fibre, calcio e potassio. Un vero toccasana!

Ma come si consuma?

È un alimento molto versatile, si può consumare sia crudo che cotto. Un’insalatina, una zuppa, saltato in padella, un minestrone…

 

Come cucinarli

Oggi propongo un paio di ricette facili e veloci per cucinare questo straordinario cappuccio!

 

Vellutata di cavolo rosso (per due persone)

Ingredienti:

  • 800 ml di brodo vegetale
  • 3oo gr di cavolo rosso
  • 2 patate
  • 2 carote
  • 1 gambo di sedano
  • mezza cipolla
  • sale, pepe, erba cipollina, rosmarino, paprika

Procedimento:

Preparare il brodo vegetale.

Tagliare la cipolla a fettine e farla soffriggere in una pentola. Tagliare a pezzettini anche le carote e il sedano, e aggiungerli alla pentola. Tagliare a fettine sottili le patate e unirle al soffritto.

Tagliare il cavolo rosso a striscioline e unire anche questo alle altre verdure. Lasciar soffriggere qualche minuto poi aggiungere il brodo un po’ alla volta, e lasciar cuocere circa un quarto d’ora, fino a quando il cavolo diventerà tenero.

preparazione della zuppa
preparazione della zuppa

Togliere la zuppa dal fuoco e frullarla con un frullino ad immersione, fino ad ottenere una crema liscia. Rimettere la pentola sul fuoco e aggiustare di sale, poi condire con le spezie.

Servire la vellutata calda accompagnata da crostini di pane e un filo d’olio!

vellutata di cavolo rosso
vellutata di cavolo rosso

 

Insalata di crauti rossi

Ingredienti:

  • 300 gr di cavolo rosso
  • succo di un limone
  • aceto bianco
  • sale, pepe
  • semi di lino

Procedimento:

Tagliare il cavolo a striscioline molto fini, poi farlo marinare in un’emulsione composta dal succo di un limone spremuto e qualche goccia di aceto. Condire a piacere con sale e pepe, poi cospargere l’insalata con semi di lino.

Possibilmente lasciar riposare l’insalatina per una mezz’oretta prima di servire; il colore del cavolo diventerà ancora più acceso! Ed ecco pronta la nostra insalata croccante e saporita!

insalata di cavolo rosso
insalata di cavolo rosso

 

Spazio alla fantasia: voi come amate cucinare i cavoli? Condividete le vostre esperienze nei commenti!

 

Verdure di: https://www.lortoacasa.it/

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.