torta alle carote speziata vegan
Dolci

Vegan spiced root cake – torta speziata alle carote vegan

AAA amanti dei videogiochi!

Chi mi conosce sa che non amo solo cucinare ma, nel tempo libero, adoro videogiocare!

Gioco più che altro su pc; un genere che dev’essere perennemente installato sul mio computer è sicuramente il GDR, il gioco di ruolo, se poi è ambientato in un mondo fantasy-medievale anche meglio!

Da quasi 20 anni (già 20?! Aiuto!) mi sono innamorata del mondo di “The Elder Scrolls”, dove la mia alter ego virtuale combatte per la salvezza di Tamriel, per l’imperatore e per la propria soddisfazione personale, eh sì! In tanti anni si sono susseguiti diversi titoli, uno più epico dell’altro. L’ultimo della serie è il famoso Skyrim, anche se rimango affezionatissima al buon vecchio Morrowind. Nell’attesa di un fantomatico sesto capitolo (chissà quando uscirà!) è uscita la versione del gioco online, che ospita al momento più di 15 milioni di giocatori nel mondo!

Il gioco è molto popolare, con una storia e un’ambientazione curatissima in ogni dettaglio, tanto da poter leggere interi libri all’interno del gioco stesso, bere e mangiare! E cucinare!

Di conseguenza non poteva che accadere questo: pubblicare un vero libro che raccogliesse le più famose ricette del mondo virtuale, per poterle ricreare a casa!

Questo inverno mi sono auto-regalata il suddetto libro: “The Elder Scrolls – the official cookbook”, così ho iniziato a sperimentare le ricette del gioco. Un modo per sentirmi parte ancora di più di questa grande avventura!

Le ricette hanno un’ispirazione medievale, utilizzando molte spezie ed ingredienti semplici. Dalle zuppe al vino speziato, dai secondi ai dolci, si trova pane per tutti i denti!

 

Ogni diritto di questa ricetta rimane di Bethesda Softworks LLC, mi sono solo permessa di “veganizzare” le ricette e trasformare le misure nel sistema metrico decimale, per una più facile comprensione ed essere in linea con questo blog green.

 

Oggi propongo uno dei dolci tipici di Tamriel, una torta di carote dal gusto meravigliosamente speziato.

Le carote possono essere sostituite da altre radici (ecco il perché del nome “root”), come ad esempio la pastinaca, ma credo che il miglior accostamento si abbia con la carota. Ma spazio alle sperimentazioni, fatemi sapere se proverete altre radici!

 

Torta speziata alle carote vegan

 

Ingredienti per la torta:

  • 270 gr di farina
  • 250 gr di carote grattugiate
  • 150 ml di melassa
  • 125 gr di frutta essiccata (uvetta, albicocche, ecc.)
  • 110 gr di burro vegetale
  • 110 gr di zucchero di canna
  • vaniglia
  • 1 cucchiaino di spezie Nord (*vedi sotto)
  • un cucchiaino di zenzero grattugiato
  • una bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale

Ingredienti per il frosting:

  • 125 gr di formaggio spalmabile vegetale Valsoia
  • 80 gr di zucchero a velo
  • 50 gr di burro vegetale
  • 2 cucchiai di miele
  • vaniglia
  • sale
  • mandorle a fettine

 

Procedimento:

Scaldare il forno a 180°C. Imburrare ed infarinare una tortiera da 20-22 cm. Io ne ho utilizzata una da 24, è venuta comunque di un’altezza accettabile.

In un’ampia ciotola montare con una frusta il burro e lo zucchero, poi aggiungere la melassa, la vaniglia, lo zenzero e le spezie Nord.

* Consiglio dell’hobbit: la melassa da queste parti non è molto utilizzata, non si trova facilmente e non è neanche sempre a buon mercato. Si può fare in casa un prodotto simile con un mix di acqua e zucchero (per questa ricetta ho sciolto in un pentolino 100 gr di zucchero di canna e 50 ml di acqua)

* Le spezie Nord sono, secondo il mito descritto nel libro, un mix di spezie utilizzate in particolare dai Nord, popolo che ricorda un po’ i Vichinghi. Si possono utilizzare nei dolci, nelle bevande calde e nei prodotti da forno.

Per ottenere questo mix macinare: 1 cucchiaio e 1/2 di cardamomo, 3/4 di cucchiaino di cannella, 1/4 di cucchiaino di noce moscata, 1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano, 1/8 di cucchiaino di grani del paradiso (sostituibile con pepe nero).

Grattugiare le carote e aggiungerle al nostro composto. Aggiungere poi la frutta essiccata (io ho utilizzato alcune albicocche secche, ben sminuzzate), poi mescolare bene.

Aggiungere il lievito, il sale e la farina, mescolando fino ad ottenere una pastella densa.

Versarla nella tortiera e cuocere per 30 minuti.

Lasciar raffreddare almeno 15 minuti prima di togliere la torta dallo stampo e prima di aggiungere il frosting.

 

Nel frattempo prepariamo il frosting, la glassa che rende magico ogni dolce!

In una ciotolina aggiungere il formaggio spalmabile e il burro, poi montare con una frusta. Aggiungere lo zucchero a velo poco alla volta, poi incorporare il miele, la vaniglia e il sale.

Ho messo a riposare il composto in frigorifero, mentre attendevo che la torta si raffreddasse.

Quando la torta sarà fredda, porla su di un piatto da portata e spalmare il frosting uniformemente. Decorare con mandorle tagliate a fettine e una spolverata di spezie Nord.

E buon appetito!

torta alle carote speziata vegan
torta alle carote speziata vegan

 

Per acquistare il libro di ricette originale date un’occhiata qui: https://www.amazon.it/Elder-Scrolls-Official-Cookbook/dp/1683833988/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&crid=1MAIXKGWDAS1D&dchild=1&keywords=the+elder+scrolls+cookbook&qid=1610639144&sprefix=the+elder+scrolls+cook%2Caps%2C190&sr=8-1

Per avere qualche info sul videogioco: https://it.wikipedia.org/wiki/The_Elder_Scrolls

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.