crema di cachi
Dolci

Crema di cachi, un dessert sfizioso!

I cachi.

O li ami o li odi.

cachi
cachi

Non sono mai riuscita ad apprezzare tanto questo frutto, troppo dolce, troppo molle, quando si apre si fa un gran paciugo…

Poi ho provato i cachi mela: ecco, quelli sì che danno soddisfazione! Giusta consistenza e sapore piacevole!

Ma non voglio inimicarmi gli amanti dei cachi, giammai. Ho trovato una soluzione per poter condividere questo frutto anche con chi non li mangia abitualmente, nascondendoli in un dessert al cucchiaio così buono che non si può dire di no! Un dolce stagionale, da preparare con frutta fresca, ottimo da servire durante le feste!

 

Crema di cachi

Questa volta ho fatto un’eccezione alla mia dieta vegana, ho scelto di preparare un dolce vegetariano, quindi utilizzando il mascarpone e gli amaretti: in certe occasioni faccio uno strappo alla regola!

Questo dolce non contiene zucchero,  sarà sufficiente la dolcezza dei cachi e degli amaretti.

 

Ingredienti:

  • 4 cachi
  • 250 gr di mascarpone
  • 200 ml di panna (preferibilmente veg) da montare
  • 20 amaretti secchi
  • (opzionale) 50 gr di cioccolato fondente

 

Procedimento:

Montare la panna con uno sbattitore elettrico poi tenere da parte in frigo.

Sbucciare i cachi e porli in un’ampia ciotola. Sbriciolare gli amaretti con un mortaio o schiacciandoli con un mattarello.  Aggiungere il mascarpone e gli amaretti ai cachi, poi mescolare bene gli ingredienti aiutandosi anche con lo sbattitore elettrico, in modo da disfare bene i cachi. Aggiungiamo ora la panna al nostro composto, poi mescolare bene, fino a quando non avremo ottenuto una crema omogenea.

 

Per un gusto più ricco, molto consigliato, aggiungere ora il cioccolato fondente tritato, e mescolare ancora.

Il nostro dessert è pronto!

Possiamo già porzionare la crema in coppette di vetro o ciotoline, poi completare guarnendo con alcuni amaretti sbriciolati grossolanamente. Conservare in frigorifero fino al momento di assaggiarlo!

Vi assicuro che non deluderà nessuno!

* Consiglio dell’hobbit: diminuendo la quantità di panna si avrà una crema più densa. Questa crema si presta bene anche come farcitura per altri dolci, ad esempio un pandoro tagliato a fette o una ciambella casareccia. Provate!

 

crema di cachi
crema di cachi

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.